• SIMEO
    Associazione Italiana Medicina Estetica Odontoiatrica

Il Consiglio dell’Ordine dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri della provincia di Roma ha approvato il registro destinato agli iscritti all’Albo degli Odontoiatri con le competenze adeguate in “estetica”.

Brunello Pollifrone, presidente CAO Roma, afferma che «con il pronunciamento del Consiglio Superiore di Sanità che ha indicato come l’odontoiatra, con una formazione adeguata, può svolgere interventi estetici nell’ambito di quanto previsto dalla Legge n. 409/85, sono state ribadite le competenze del laureato in odontoiatria iscritto Albo in tema di estetica. Bisogna, innanzitutto, chiarire che non si tratta di un registro abilitante per il professionista, ma l’obiettivo principale è quello di fornire ai cittadini uno strumento che possa indicare quali sono gli iscritti all’Albo degli Odontoiatri che possono vantare competenze specifiche in ambito estetico. All’Ordine il compito di verificare le competenze ed iscrivere il collega al registro, come già avviene da tempo per i colleghi medici”.

Gli iscritti potranno sottoporre la loro richiesta di essere iscritti al Registro appena verrà stilato da parte dell’Ordine il regolamento con i criteri di iscrizione. Un particolare ringraziamento, da parte di Brunello Pollifrone, va al presidente SIMEO Antonio Guida, il quale sottolinea che l’istituzione di tale registro costituisce “un altro passo avanti nel riconoscimento della figura professionale del Odontoiatra che ha visto la SIMEO protagonista e parte attiva insieme alla CAO Roma e ANDI Roma”; si ricorda inoltre la preziosa collaborazione dei membri del Consiglio dell’Ordine, della consigliera odontoiatra Sabrina Santaniello (presidente ANDI Roma) e di Giovanni Migliano (presidente AIO Roma).