• SIMEO
    Associazione Italiana Medicina Estetica Odontoiatrica

congresso

Ormai tutti noi professionisti siamo subissati da inviti a corsi e congressi dai temi più disparati, con programmi e relatori a volte non all’altezza della richiesta formativa e ancora più spesso con l’esigenza di avere soddisfatto il fabbisogno annuale per quanto riguarda i crediti formativi. E allora perché ancora un nuovo invito ad un congresso che riguarda un tema così specifico: le terapie estetiche del viso ?

Intanto la richiesta di terapie estetiche, viste anche le ultime statistiche, è in continuo aumento e sta toccando da tempo anche i nostri studi dentistici, alla stregua di quanto è già successo con gli impianti dentali, prima appannaggio di poche ed intrepidi dentisti, per poi essere ora routine in ogni studio.

Chi sarà o è già in grado di intercettare questa richiesta in maniera seria, secondo scienza e coscienza, essendosi preparato adeguatamente, potrà offrire e diversificare la propria proposta terapeutica, creando un valore aggiunto alla propria professione, tanto da potersi distinguere e soddisfare adeguatamente le richieste estetiche, ricordando che il benessere passa anche attraverso il bell’essere e non è solo la mancanza di malattia.

Proprio per quanto esposto precedentemente, il nostro congresso, vuole essere un momento di incontro e di confronto delle varie terapie estetiche praticabili, alle luce delle nuovissime acquisizioni, grazie al contributo scientifico che i vari relatori, esperti in materia, provenienti dalle varie Università Italiane e da varie discipline e specializzazioni, apporteranno.

Per chi, invece, si avvicina a questa disciplina, il congresso rappresenta l’occasione per avere una visione completa di quanto si può ottenere in tema di estetica del viso, avendo la possibilità di conoscere e confrontare le varie metodiche, acquisendo fra l’altro un numero di crediti che copre il 50% del fabbisogno annuale.

Il nutrito numero di workshop gratuiti che precedono il congresso, estremamente interessanti nelle tematiche, rappresentano inoltre un momento importante per l’aggiornamento professionale soprattutto dal punto di vista operativo. Adeguati a quelle che sono state le richieste dei nostri associati, saranno un momento di confronto e di scambio scientifico con esperti del settore.